SALERNO (ITALPRESS) – Il Bologna frena la rincorsa salvezza della Salernitana. I rossoblù rispondono colpo su colpo alla voglia granata di conquistare i tre punti e viene fuori il 2-2 finale frutto delle reti di Pirola, Ferguson, Dia e Lykogiannis. Si parte con la Salernitana più convinta dei propri mezzi ed al 7′ arriva il giusto premio alla sua vivacità. Angolo di Candreva per Pirola che salta più in alto di tutti e mette dentro: 1-0. Granata vicini al raddoppio quando Dia serve Mazzocchi che entra in area e tenta il pallonetto: Skorupski blocca. Gol sbagliato, gol subito. Cambiaso crossa da sinistra, Ferguson anticipa Pirola e, di testa, batte Ochoa. Pareggio emiliano. Un diagonale di Kastanos finisce di poco a lato (13′) poi viene fuori il Bologna con Moro che a tu per tu con Ochoa rientra ma viene fermato da Gyomber in ripiegamento difensivo (22′). Un colpo di testa di Bradaric è debole poi Moro si accentra, Pirola si immola e devia in angolo al 39′. Un contatto in area di rigore tra Bradaric e Ferguson chiama il Var ma l’arbitro lascia correre. Nella ripresa prova a farsi vedere il Bologna con Kyriakopoulos, tiro deviato in angolo da Gyomber. La Salernitana cambia. Piatek cerca il gol, palla a lato (16′) quindi Piatek appoggia a Dia che, a tu per tu con Skorupski calcia, Soumaoro recupera e devia in angolo. Sul corner Daniliuc raccoglie una respinta della difesa rossoblù, palla a Dia che calcia di prima intenzione alle spalle di Skorupski. La gioia dell’Arechi dura dieci minuti. Al 28′ angolo dalla sinistra di Kyriakopoulos, colpo di testa di Lykogiannis che trova il 2-2. Nel finale la Salernitana ci prova fino al triplice fischio in particolar modo con Sambia (due volte) ma non cava il cosiddetto ragno dal buco e la gara finisce pari.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all’indirizzo info@italpress.com