Gara di solidarietà in rete per Gianpiero: cifra enorme in poche ore

34

Gli aspetti positivi di internet e della rete ci sono soprattutto quando da un post scatta la gara alla solidarietà. È il caso di Gianpiero di Codroipo in provincia di Udine al quale è stato diagnosticato un grave sarcoma che lo sta portando lentamente alla morte.

Ma qualcosa si può fare o perlomeno provarci ed è quello al quale non si rassegna la sua famiglia ed in particolare la moglie. Dopo la condivisione sui social della grave situazione di  è scattata una vera e propria corsa alla solidarietà con una raccolta fondi destinata a crescere e con l’obiettivo di raggiungere il risultato sperato.

Riportiamo di seguito il post pubblicato oggi dalla compagna di vita di Gianpiero.

“Dopo la pubblicazione del post di ieri, stiamo riscontrando parecchia solidarietà da ogni parte… e ne siamo felici. Anche Gianpiero non riesce a credere alla cifra fin’ora raggiunta. Ci tenevo a dirvi, che in ogni caso teniamo altre porte aperte, infatti siamo in contatto anche con alcuni centri che si occupano di sarcomi, in UK 🇬🇧, inoltre lunedì ho già un appuntamento a Padova con un famoso Chirurgo Oncologo, “Cristiano HUSCHER”, il quale osa, dove altri si “arrendono”.

Quindi se anche dall’America dovessero dirci di no, comunque siamo determinati a non fermarci!!!
Nel frattempo voi condividete il più possibile!
Grazie a tutti e 💪💪💪”

Crediamo in voi, speriamo affinché questo nostro urlo di aiuto possa arrivare dritto
nel cuore di tutti, e che questa possibilità possa essere data anche a Gianpiero.
Potete contattarmi via email all’indirizzo: barbaraegiampy@libero.it

Vi prego massima condivisione.
Non smetteremo mai di ringraziarvi!
Con affetto Barbara, Gianpiero e i piccoli Andrea e Lorenzo.