Pordenone: meningite da peumococco, grave un 33enne

33

Ha solo 33 anni ed è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Pordenone.

È residente in un comune dello spilimberghese ed ha contratto la meningite da pneumococco.

Il giovane si era presentato mercoledì mattina al pronto soccorso con febbre alta, forte mal di testa e senso di disorientamento.

A seguito al peggioramento delle sue condizioni di salute, era stato prontamente trasferito nel reparto di Terapia intensiva dov’era stato sottoposto a puntura lombare per accertare se in atto ci fosse o meno un’infezione. Il fatto che il liquido prelevato fosse torbido, aveva già dato indicazioni circa la possibilità che il 33enne avesse contratto la meningite.

Le successive analisi effettuate dal reparto di Microbiologia hanno permesso di identificare il dna del batterio dello pneumococco.

Le condizioni del paziente sono moto gravi.