menu Home chevron_right
NEWSVENETO

Cittadella, pari stretto nella pioggia

rdADMcf | 24 Novembre 2019

I granata falliscono l’aggancio al secondo posto, ma restano in piena zona play off, a un solo punto di distanza dalla seconda, il sorprendente Pordenone di Tesser. Simone Francescon intervista il capitano cittadellese Manuel Iori.

CITTADELLA-PISA 1-1

Venturato conferma il 4-3-1-2, con l’esperto Perticone al centro della difesa e De Marchi al fianco di Diaw in attacco; D’Angelo risponde con uno speculare 4-3-1-2, con gli ex Minesso e Siega in campo fin dall’ inizio. Il Cittadella comincia all’attacco e al 1’ un tiro debole di D’Urso viene bloccato senza difficoltà da Gori, portiere pisano. Al 5’ al Cittadella sfiora il vantaggio: Benedetti crossa da sinistra e De Marchi, in torsione, costringe Gori alla deviazione in corner con un colpo di reni. I granata insistono e al 17’ una conclusione da dentro l’area di Vita viene deviata sul fondo da un pisano. Il primo acuto toscano arriva al 27’, con un colpo di testa in tuffo, di poco a lato, di Siega. Gli uomini di D’Angelo si rendono insidiosi anche al 35’, con una rasoiata di Pinato ancora sul fondo. Due minuti dopo Paleari compie un’autentica prodezza, mettendo in angolo una bordata di De Vitis da venticinque metri. Dopo un colpo di testa alto di poco di Diaw, al 43’ il Pisa passa in vantaggio: Birindelli scende sulla destra e crossa in mezzo dove l’accorrente Pinato, di testa, insacca. A inizio ripresa, i granata collezionano angoli in serie, alla ricerca del pareggio. Poi, Venturato getta nella mischia Rosafio e Luppi al posto dei poco incisivi De Marchi e Branca. D’Angelo sostituisce Pinato, acciaccato, con Verna,  e Birindelli con Ingrosso. Alla mezz’ora, a seguito di un fallo di mano di Masucci, l’arbitro Amabile decreta un rigore per il Cittadella: dagli undici metri, trasforma con freddezza Iori. Nel recupero, un gran bolide di Vita lambisce il palo alla destra del portiere pisano Gori. Finisce 1-1 e i granata mancano l’appuntamento con il secondo posto. La classifica, dopo tredici giornate, vede il Benevento al comando con 28 punti, Pordenone 22, Crotone e Cittadella 21; e sabato prossimo si gioca proprio Crotone-Cittadella.

Simone Francescon

Written by rdADMcf

Comments

This post currently has no comments.

Leave a Reply





  • cover play_circle_filled

    MORNING SHOW
    MORNING SHOW

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play